K-array sfida il meteo canadese

phoca thumb l busshelter

Quando abbiamo intervistato Vaino Gennaro, Business Director – Live Sound Products di Sennheiser Canada, per raccogliere informazioni su questo nuovo progetto, ci ha subito detto che:


"Qui in Canada non è come in Europa, è tutto nuovo, le città sono in crescita e c’è tantissimo da costruire."

Vaino Gennaro, Business Director – Live Sound Products di Sennheiser Canada


In effetti, la città dove ha avuto luogo la nuova installazione di K-array ha un tasso di crescita da capogiro: si tratta di Vaughan, comune della Great Toronto Area (Canada, Ontario) che, tra il ’96 e il 2006, ha avuto una crescita demografica dell’80%, per arrivare oggi a quasi 300.000 abitanti. Facile quindi immaginare che, come dice Vaino, sia tutto da costruire!

 

Il trasporto pubblico, come si sa, è un elemento strategico nella crescita urbana, e infatti a Vaughan sta avendo luogo in questi mesi un potenziamento delle linee degli autobus. Progetto e messa in opera sono curati da IBI Group, un grande studio di progettazione urbanistica con sedi anche in Europa, Asia e Medio Oriente. Tornando ai temi che più ci coinvolgono, per le pensiline dei bus era previsto l’inserimento di un sistema di diffusione sonora per la musica di sottofondo, ma soprattutto per gli annunci, dagli aggiornamenti sui tempi di percorrenza agli eventuali ritardi ecc. Vaino e alcuni colleghi di Sennheiser Canada hanno quindi mostrato l’intero portfolio di prodotti K-array a IBI Group, pensando che i prodotti del costruttore italiano, di cui sono distributori, avrebbero risposto a ogni necessità.

phoca thumb l busshelter1
phoca thumb l busshelter2

 

Un lavoro solo in apparenza semplice, perché erano molte le variabili da tenere presenti per un’installazione nella struttura di una pensilina: l’esiguità dello spazio per i diffusori, la necessità di un volume sostenuto capace di contrastare il traffico cittadino, e poi una condizione meteorologica estrema, con temperature che oscillano dai -30° ai +30° C, e la presenza della neve per diversi mesi all’anno. Data l’esiguità dell’alloggiamento, IBI Group si è orientata sul modello KT20C, diffusore point source capace di offrire 107 dB di picco massimo per soli 6,4 cm di diametro e 9,3 di profondità dello chassis. Inoltre, si tratta di un diffusore amplificato e quindi senza necessità di avere un amplificatore separato, difficilmente installabile in una pensilina, e con un coefficiente IP54 che lo rende adatto alle installazioni all’aperto. L’ultimo elemento da verificare era la sua resistenza alle condizioni climatiche e qui, come ci ha raccontato Vaino, K-array ha fatto un grande lavoro per le specifiche del progetto: si è infatti procurata addirittura l’attestato del Laboratorio CETACE che, in collaborazione con il Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni dell’Università di Firenze, ha certificato la resistenza del KT20 agli sbalzi di temperatura estremi del Canada. Una decina di KT20C sono state quindi incastonate in ogni pensilina dell’autobus della nuova linea di Vaughan, con un risultato estetico e tecnico davvero ottimale.

 

Attualmente della nuova linea di bus sono stati ultimati il primo lotto (consegnato lo scorso dicembre) e il secondo lotto (consegnato in aprile), costituiti ognuno da circa 15 fermate e altrettante pensiline. L’installazione è stata curata da CP Stoneman, system integrator e installatore canadese, con il coordinamento generale di Rich Hagan, Sales Representative di Sennheiser.

 

"Dobbiamo ringraziare Rich se il progetto è divenuto realtà, perché è stato lui a tenere i contatti con CP Stoneman e con le altre realtà coinvolte e a monitorare tutto il processo operativo."

(ibid.)

 

Adesso il completamento di un nuovo lotto attende K-array, la cui consegna è prevista per l’autunno, ma si sta già parlando della nuova stazione dei pullman.