Il primo hotel interamente in legno della regione di Salzburg

 phoca thumb l  dsc3981

 

Collocato proprio al centro del comprensorio sciistico alpino, l’Hotel Forstholfalm è stato inaugurato il primo agosto 2013. Unico nel suo genere, in cima ai suoi sette piani ha un tetto con piscina ed è tutto in legno. Un materiale scelto perché in linea con la filosofia dei proprietari e con la richiesta sempre più frequente, da parte degli ospiti, di prodotti biologici, architettura sostenibile, uso di risorse locali grazie alla scelta di fornitori della zona, il tutto per un impatto ambientale ridotto al minimo.

 

Arrivati al momento di integrare il sistema audio nel design architettonico dell’hotel, Music Lenz GmbH ha invitato nel suo negozio il proprietario, Markus Widauer, per una demo di alcuni sistemi. Matthias e Josef Lenz hanno così parlato a lungo con Widauer, e anche con Linzmaier, l’ingegnere elettrico incaricato del progetto; Linzmaier, che già conosceva Music Lenz per via di precedenti installazioni di questo tipo, ha successivamente incaricato l’azienda di progettare, fornire e installare un sistema di sound reinforcement evoluto. Karl Wienand, il Product Specialist di riferimento per il marchio K-array, ha così definito un progetto capace di soddisfare tutte le necessità del proprietario, indicando gli schemi di cablaggio per l’elettricista e gestendo gli elementi del sistema, rendendolo un impianto funzionante.

 

"Il punto fondamentale era integrare tutti gli elementi all’interno di una sola piattaforma, semplice e facile da usare; in una parola, integrarli nel sistema esistente e consegnare al proprietario e allo staff un oggetto che potessero maneggiare con facilità."

Karl Wienand, Product Specialist di riferimento per il marchio K-array

 

"La complessità dell’intero sistema ha richiesto una pianificazione molto accurata. E forse non è stata una sorpresa che i diffusori del costruttore italiano rappresentassero la soluzione perfetta, anche per i designer e gli architetti che li hanno integrati nel loro design essenziale."

Reinhard Machreich del team di installatori di Music Lenz

 

 phoca thumb l  dsc4294

 

Il progetto prevedeva un’installazione per musica di sottofondo in varie aree: all’entrata, nei due ristoranti, nel buffet con la sua “open kitchen”, nella Spa e area wellness, sul tetto, dove si trova la piscina, presso il lounge nella terrazza all’aperto, e, in generale, nelle aree bar/lounge.

 

"Abbiamo veramente lottato contro il tempo, perché la cerimonia di apertura era stata già fissata e gli inviti già mandati, anche se il sito era ancora come un enorme formicaio, con gli operai che correvano per finire il loro compito; abbiamo dovuto aspettare che fossero finiti i lavori di costruzione, e che la polvere fosse smaltita. In più avevamo i nostri tempi di installazione… siamo diventati matti, ma alla fine ce l’abbiamo fatta."

Karl Wienand

 

Il sistema doveva essere integrato con quello esistente, prevedendo molte aree di distribuzione “multizona”. Particolare attenzione è stata rivolta alla musica di sottofondo nelle zone per le aree wellness e Spa, completamente gestista dal sistema di controllo installato alla reception del centro; questo era composto da un computer per lo storage delle tracce musicali, l’apparecchio per lo streaming radio, e i player di zona Sonos. Inoltre, le zone per la musica di sottofondo nel resto dell’hotel prevedevano una gestione separata nella hall, nei ristoranti, nell’open kitchen con il suo buffet, così come nel club/lounge presso il bar e la terrazza, dove è stata anche prevista una postazione DJ completa. Quest’ultima includeva anche lo streaming radio e un altro music-computer comandabile via PC, iPad e iPhone.

 

Per quanto riguarda i diffusori, nelle aree dov’era prevista musica di sottofondo, è stato scelto di installare il modello Tornado di K-array, nella versione attiva (KT20ma). Il diffusore monta al suo interno un micro-amplificatore da 30 W, semplificando all’installatore il compito di ridistribuire correttamente le potenze e l’impedenza delle linee di amplificazione. Nell’area lounge/club, invece, sono state previste le Kobra KK52, line array con diffusione ad ampiezza variabile, completati da un subwoofer attivo KMT12, alcuni Lyzard e gli ultra sottili KU36, subwoofer ad alte prestazioni della serie Rumble di K-array. Music Lenz ha anche messo a disposizione un sistema plug-and-play KR102 per la cerimonia di apertura.

 

 phoca thumb l  dsc4198

 

"Crediamo che sia importante rendersi conto che le risorse di questo pianeta sono limitate; è importante quindi pianificare e costruire nel rispetto dell’ambiente e della natura che ci circonda. Semplicemente perché ci sembra sia la cosa giusta da fare, crediamo di avere la responsabilità di essere eco-sostenibili."

(ibid.)

 

Ringraziamenti speciali da parte di Music Lenz

All’Ufficio Tecnico dell’Ing. Klaus Linzmaier – per averci chiesto un’offerta

La famiglia dei proprietari e di Markus Widauer – per aver avuto fiducia in noi

K-array – per l’importante supporto

 

Le foto sono state fornite da:

il Signor Widauer

Karl Wienand