Il Libro del Natale… con K-array

 phoca thumb l sponsor

 

Da ormai 22 anni la città di Curitiba in Brasile riceve un graditissimo regalo, nel periodo di Natale: uno spettacolo per festeggiare insieme alla cittadinanza e ai turisti questa ricorrenza. Quest’anno HSBC, l’istituto bancario che sponsorizza l’evento, ha desiderato fare le cose in grande, e ha offerto uno spettacolo di son et lumières di grande fascino intitolato O fantàstico livro del Natal. Il palazzo storico sede della HSBC di Curitiba, Palacio Avénida, è stato ricoperto di colori e proiezioni, mentre un coro di 120 bambini cantava affacciandosi alle moltissime finestre, affiancato da attori grandi e piccoli che, su un palco posto davanti al palazzo, “raccontavano” con alcune coreografie il… libro di Natale. Gli spettacoli della HSBC però non sono solo un momento di svago, dietro c’è un importante progetto umanitario a favore dell’infanzia, con aiuti alle scuole, agli educatori e ai bambini membri del coro. Gli spettacoli hanno avuto luogo dal 29 novembre al 15 dicembre e hanno richiamato oltre 50.000 persone.

 

 phoca thumb l child choir

 

Mauricio “Xuxa”, titolare di MX Light Sound Designer, si è occupato del suono della manifestazione; Xuxa è un appassionato utilizzatore di K-array, ha scelto questo marchio non appena Gobos do Brasil ha iniziato a distribuirlo in Brasile, e lo ha selezionato anche per questo ultimo lavoro: con un design così compatto ed elegante, potenti ma leggere, facili da montare, le soluzioni K-array erano quello che ci voleva. Xuxa ha installato quindi due coppie di Python KP102 sul palco degli attori, come side fill; ogni coppia è stata orientata verso due strade laterali che conducono alla piazza dove si affaccia il palazzo HSBC, anche per “accogliere” il pubblico in arrivo.

 

 phoca thumb l speakers 2

 

Esteban Risso, titolare di Gobos do Brasil, ci ha raccontato che i diffusori K-array sono stati molto apprezzati, e non solo per la resa sonora: il direttore artistico dello spettacolo ha desiderato lasciarli in bella mostra, e ha spiegato:

 

"Lasciamo che il pubblico li veda, e si chieda che cosa siano!"

Mauricio “Xuxa”, titolare di MX Light Sound Designer

 

Grazie a Esteban che ci ha raccontato questa bella storia di utilizzo di K-array, in armonia con il clima di questi giorni: con l’occasione facciamo gli auguri a tutti i lettori della newsletter di K-array, l’appuntamento è per il prossimo anno e soprattutto per la prossima storia!