I segreti della tecnologia svelati da K-array

 phoca thumb l img-20140709-wa0009

 

I Product Specialist Francesco Maffei e Daniel Strassera hanno sviluppato un programma di training che si è da sempre evoluto nel tempo, con il chiaro obiettivo di insegnare agli utilizzatori come ottenere il meglio dalla tecnologia K-array.

 

Recentemente, i colleghi di Sennheiser Asia, che distribuisce K-array sul territorio, hanno chiesto a Daniel di far loro visita per presentare il programma, in costante evoluzione, della K-academy ai propri clienti.

 

"Il programma del training è costantemente in evoluzione, specialmente in relazione al lancio di nuovi prodotti. Ma è anche utile per seguire le necessità di nuovi utenti che si avvicinano a K-array. Sappiamo bene che i nostri utenti sono molto impegnati, per questo abbiamo cercato di rendere il programma molto versatile, facile da seguire e sostanzialmente hands on. Facciamo visita ai nostri clienti in tutto il mondo per spiegare come utilizzare al meglio le apparecchiature K-array, fa parte della nostra missione di supporto ai clienti, ma è per noi anche un’opportunità imperdibile di aggiornamento in merito a ultimi eventi, istallazioni, ecc."

Daniel Strassera, Product Specialist di K-array

 

Antony Noel di BigA Production, che ha recentemente adottato K-array in alcuni emozionanti eventi (come il Red Bull Air Show, di cui abbiamo parlato in una recente newsletter), ha frequentato la K-academy:

 

"Per me e per il mio team si tratta di una fantastica occasione per incontrare direttamente i ragazzi di K-array; eravamo curiosi di capire fino a dove possiamo arrivare con i diffusori che stiamo utilizzando, e di apprendere i segreti che ci potranno aiutare in eventi o istallazioni future."

Anthony Noel Yap, Big A Productions

 

 phoca thumb l img-20140709-wa0008

 

"Il programma della K-academy è strutturato come un seminario hands on fin dall’incipit; permette agli utenti di avvicinarsi a questi apparecchi e approfondire la tecnologia che c’è dietro, elemento essenziale per capire cosa puoi ottenere. Poi si comincia a svelare i trucchetti per assicurarsi le prestazioni migliori in una serie di ambienti e situazioni… ed è a questo punto che si cominciano a scorgere le ‘K-faces’, cosa veramente impagabile."

Daniel Strassera

 

La K-academy ha dimostrato di essere un servizio realmente efficace per sviluppare la loro conoscenza e competenza della tecnologia K-array. Tuttavia, abbiamo imparato che si tratta anche di un momento di confronto importante per sviluppare e migliorare, grazie al confronto con gli altri, la nostra conoscenza del settore audio, in costante, velocissima evoluzione.

 

"Ci sono tantissimi training e workshop specifici che potremmo proporre, tanti quanti gli infiniti argomenti che ci sarebbero da trattare, ma la scelta è sempre stata fatta in relazione alle necessità dell’audience. È un servizio pensato per i nostri clienti, e un’opportunità di lavorare insieme per ottenere ambienti sonori sempre migliori."

Francesco Maffei, Product Specialist di K-array

 

"Il training è stato molto interessante, e il mio team ha guadagnato nuova fiducia, specialmente adesso che i ragazzi conoscono un paio di trucchetti niente male. Non vedo l’ora di cominciare."

Anthony Noel Yap