K-array tra antico e moderno

 phoca thumb l 147966

Mentre alcune installazioni appaiono abbastanza semplici da eseguire, altre possono risultare particolarmente complesse, poiché richiedono una progettazione più minuziosa e prevedono l’utilizzo di un impianto audio appropriato al caso.

È quanto avvenuto per l’antico teatro greco di Tindari, in Sicilia
“Il nostro tango per Borges” è un pezzo teatrale messo in scena il 29 agosto 2015 a Tindari (Messina) dal celebre attore Giorgio Albertazzi e dalla cantante e attrice Mariangela D’Abbraccio. La musica è stata composta da Astor Piazzolla mente i testi sono stati scritti da Luis Borges. Gli organizzatori dell’evento avevano bisogno di un impianto audio adatto alla recitazione e, al contempo, in grado di valorizzare l’architettura originale dell’arena, che venne proprio progettata in maniera tale da amplificare l’acustica del proscenio.


phoca thumb l img 1320

 

Per lo spettacolo, gli organizzatori si sono affidati ad Arkaservice, che vanta i migliori impianti audio della regione. Il service ha accettato l’incarico proponendo un sistema K-array in grado di combinare estetica e tecnologia in un’unica soluzione, senza compromettere le performance acustiche e l’integrità visiva del teatro.

Un raffinato design che dà forma a un’autentica line-array
Salvatore Barone di Arkaservice ha sempre saputo che sarebbe stato necessario ottenere un effetto sonoro uniforme e compatto lungo tutta l’arena, preservando l’acustica originale dell’antico teatro e, allo stesso tempo, modificandola leggermente per evitare riverberi ed echi. Per i cinque musicisti, l’attore e la cantante, Barone ha messo a punto un sistema composto da 8 monitor.

phoca thumb l img 3676

 

Ha scelto un sistema KR200S con due subwoofer da 18” KMT18 abbinati a quattro KK102. Questi prodotti non danno nell’occhio, hanno una forma compatta e offrono la possibilità di comporre un’autentica line array in grado di tenere una pressione sonora pressoché costante sia nei confronti delle prime file sia delle ultime. Inoltre, i subwoofer assicurano una risposta in frequenza omogenea.

 
phoca thumb l img 1451
 
Entrambi il direttore e i musicisti sono rimasti impressionati positivamente dalle dimensioni ridotte e dalle linee sottili del prodotto, nonché dai suoi risultati eccezionali in termini di SPL. Inoltre, il poco tempo richiesto per la configurazione dell’impianto ha ridotto a sua volta anche il tempo necessario per l’installazione.