Il workshop di Gobos do Brasil sulla progettazione e ottimizzazione degli impianti audio K-array

 phoca thumb l workshop-in-sao-paolo-sound-system-design-and-optimization-with-k-array

 

Il 15 marzo 2016, Gobos do Brasil, distributore brasiliano di K-array, ha ospitato, presso i propri locali, il workshop Progettazione e Ottimizzazione degli Impianti Audio firmati K-array. Durante l'evento sono state organizzate conferenze di carattere tecnico, lezioni sull'ottimizzazione del processo di progettazione, installazione ed esecuzione dei sistemi e, infine, un’esibizione pratica dei nuovi prodotti K-array.

 

All’evento hanno partecipato più di 100 professionisti, provenienti da ogni angolo del Paese, a cui sono stati inizialmente presentati e spiegati i concetti di innovazione e alta tecnologia insiti nel DNA di K-array.

 

"Anni fa, fantasticavamo su come sarebbe stato l’impianto audio del futuro: forte ma di costituzione leggera, in grado di combinare potenza e chiarezza. Con K-array, il sogno è divenuto realtà, per noi e per i nostri progetti."

Valdinei Vieira, esperto di prodotti K-array

 

 phoca thumb l the-flexible-kan200-anakonda

 

L’impianto audio a 19 canali installato nello showroom di Gobos ha dato modo di dimostrare il massimo potenziale dei singoli prodotti, evidenziando le infinite possibilità offerte dalle soluzioni K-array. Ad esempio, il Lyzard KZ12, che, con una lunghezza di appena 10 cm (4 pollici) e quattro driver da 0.5”, può raggiungere un SPL di 98 dB. O anche la flessibile Anakonda KAN200, uno speaker che assomiglia ad un serpente, ha una lunghezza di 2 m e può adattarsi a qualsiasi applicazione.

 

Durante la seconda parte della presentazione, Vieira ha mostrato gli ultimi prodotti portatili di K-array messi a disposizione da Gobos sul mercato brasiliano, incluso il KX12, progettato per essere l’elemento di punta nell’insieme delle combinazioni portatili del marchio italiano. Questo speaker coassiale da 12” presenta una tromba asimmetrica orientabile da 100° a 30° che consente di regolare la copertura in base alle varie necessità. Con questo speaker, K-array aggiunge un quarto elemento combinabile con i sistemi denominati KRX, comprensivi appunto dei KX12 e dei subwoofer KMT da 18” o 21”.

 

Allo stesso modo, il KR802 è un'ulteriore novità per quanto concerne il mercato brasiliano. Questo sistema portatile è costituito da quattro Kayman KY102 montati su due subwoofer KMT218. Oltre agli ingressi digitali, alla leggerezza e a un SPL di 135 dB, il KR802 è dotato di DSP integrato che può essere controllato tramite software utilizzando le porte USB o RS485. Tutti i moduli sono anche acquistabili separatamente.

 

 phoca thumb l lessons-on-project-workflow

 

Dopo la pausa pranzo, i partecipanti si sono riuniti nuovamente per imparare le basi della progettazione e come dimensionare e allineare gli impianti audio nel totale risparmio di tempo, risorse e attrezzature. Prendendo spunto da casi verificatisi nella realtà, per esempio da spettacoli e installazioni all’interno di luoghi di culto, i professionisti hanno potuto rivolgere quesiti e sciogliere dubbi riguardanti direzionalità del suono, curve isofoniche, mediazione, RT60, intellegibilità e software.

 

Alla fine del workshop, i partecipanti hanno preso parte alla Gobos Experience, una presentazione full-immersion di audio e luci con tutti i prodotti K-array disponibili. Gli aderenti sono stati davvero lieti di partecipare all’evento, commentando così:

 

"Le mie orecchie non credevano ai miei occhi!"

Partecipante al workshop 1

 

"Sempre pieno di gente, sempre un gran successo!"

Partecipante al workshop 2