IT

IT (217)

Corporate educational institutions Eco Horizon Property Sales Gallery K-array logo
location Penang, Malaysia

20170921 211256 2 web

installation description

  • Ogni annol'Eco World Development Group presenta al pubblico il suo progetto di sviluppo più recente. Quest'anno la prima fase di case fondiarie è stata inaugurata nell'area di 300 acri nel distretto di Eco Horizon a Batu Kawan, Penang.
  • Il grande spazio polifunzionale è utilizzato per eventi, discorsi e manifestazini a tema dello sviluppatore e aveva bisogno di un impianto facile da configurare ma che fosse anche invisibile e intuitivo da usare.
  • Per versatilità e gestione di audio multicanale senza perdita di segnale nell'area desiderata, l'audio richiedeva connettività Dante.
  • È stato scelto l'impianto line array K-array di Python in oro rosa per il suo design compatto e le finiture di prima qualità per vincere la sfida di integrare una soluzione analogica e digitale tramite Dante.
  • Mentre per la loro resistenza agli agenti atmosferici all'aperto sono stati scelti i Tornado e un impianto Pinnacle per la sua mobilità e versatilità.

audio solution

  Prodotti Scheda Tecnica3 Line1 Prodotti Scheda Tecnica16 Line1 Prodotti Scheda Tecnica25 Line1 Prodotti Scheda Tecnica42 Line1 Prodotti Scheda Tecnica28 Line1 Prodotti Scheda Tecnica30  


feedback

“L'intero sistema AV all'interno della galleria è gestito dal reparto IT, quindi con esigenze di operazioni intuitive e rapide. Per una configurazione così complessa la rete Dante rende il lavoro di collegamento via cavo molto più semplice rispetto alla connessione convenzionale via XLR. Inoltre, con un evento ad hoc in corso, avevamo bisogno di una configurazione rapida e gli impianti K-array* erano in grado di soddisfare tutte le nostre esigenze. Il valore aggiunto è il loro design compatto e la finitura in oro rosa lucido che ha prodotto un effetto a specchio”.

Mr. Lai, responsabile del dipartimento IT di EcoWorld

distributor       Nextrend Enhanced logo 1 

 

Zaccaria Mochi Strasserra

K-array è lieta di annunciare che dal 1° gennaio 2018, Stefano Zaccaria è passato alla posizione di VP of Sales and Marketing e lavorerà a stretto contatto con il presidente e co-fondatore, Alessandro Tatini.

 

Stefano Zaccaria è entrato in azienda come manager nell'ottobre 2016 con un contratto temporaneo, ma da gennaio 2017 è stato coinvolto a tempo pieno, con l'incarico di raggiungere obiettivi a lungo termine come responsabile per strategia nelle vendite e dello sviluppo commerciale. Zaccaria vanta un'esperienza significativa, consolidata con una lunga carriera, collaborando con aziende di piccole e medie dimensioni particolarmente specializzate in marchi di design di lusso e mercati di prodotti di fascia alta.

 

K-array è altrettanto felice di annunciare la promozione di Daniel Strasserra a Sales Engineer nel reparto vendite presso la sede aziendale. Strasserra è entrato a far parte della società 8 anni fa e ha progressivamente scalato posizioni sia nel reparto assistenza che in quello vendite, dove ha svolto un ruolo chiave nel supporto ai clienti e nella promozione del marchio in nuovi segmenti di mercato. Strasserra porta nel suo ruolo attuale la vasta esperienza tecnica derivante dalla sua precedente esperienza come After Sales e Product Specialist Instructor. Ora sosterrà le vendite trattando direttamente con clienti chiave e sviluppando il marchio nel mercato della vita notturna.

 

K-array comunica anche il nuovo ruolo di Daniele Mochi come Project Manager. Durante i suoi 4 anni in K-array Mochi è stato responsabile della realizzazione di molti progetti stimolanti, assistendo i clienti con il design di impianti importanti per applicazioni quali il Teatro di Habana a Cuba, Vodafone Arena in Turchia e White Nightclub a Dubai. Ha anche condotto workshop, seminari e presentazioni di prodotti che, insieme al suo background come laureto in fisica, gli forniscono le conoscenze e l'esperienza più che passione, che qui è decontestualizzato per gestire la neonata K-academy, un programma di workshop, corsi e seminari che copre tutti gli aspetti del settore audio professionale, dalle installazioni fisse alle applicazioni audio live dedicate a tutti gli operatori del settore, dai fonici ai tecnici ai DJ e agli organizzatori di eventi.

 

Afferma Tatini, “Da un po' di tempo Stefano, Daniel e Daniele rappresentano una presenza importante nella K-family e non vedo l'ora di scoprire quanto contribuiranno all'azienda nei loro nuovi ruoli”.

 

 

 

Hotel Warehouse Hotel                                      K-array logo
location Singapore

589ab80eef363-the-warehouse-hotel-lobby

installation description

  • I progettisti di Singapore Asylum sono stati ingaggiati dai proprietari dell'edificio per creare un interno che rispettassse le origini dell'hotel, magazzino e deposito sul fiume durante l'apice del commercio delle spezie alla fine del XIX secolo.
  • Asylum ha realizzato un progetto elegante e industrial chic con un caratteristico tetto a tre falde, pareti originali in muratura e soffitti alti che rendono il bar della hall e la reception i punti focali dell'hotel.
  • Per creare l'atmosfera perfetta per queste aree, l'hotel boutique aveva bisogno di una soluzione audio che fornisse un suono di alta qualità ma senza disturbarne l'estetica eclettica
  • I soffitti alti e le superfici riflettenti in vetro si sono rivelate critiche, ma il distributore di Singapore, Loud Technologies Asia, ha installato un impianto a lunga gittata e con la capacità di focalizzare il suono sulla zona appropriata riducendo il riverbero.
  • La soluzione è stato un impianto line array Kobra, montato su entrambi i lati della lobby, coadiuvato dai subwoofer passivi Rumble per estendere la gamma delle basse frequenze del sistema.
  • Per amplificare l'impianto è stato necessario un solo finale a 4 canali.

audio solution

  Prodotti Scheda Tecnica x4 Line1 Prodotti Scheda Tecnica25 Line1 Prodotti Scheda Tecnica30  


feedback

“Dato che il soffitto è così alto, lo spazio è abbastanza cavernoso e ci sono così tante superfici riflettenti con tutti quei vetri lì dentro che in pratica molti prodotti non sarebbero stati risolutivi per questo progetto. I proprietari volevano un suono con pressione sonora minima ma tuttavia desideravano chiarezza, quindi in virtù del line array, il line array nano-miniaturizzato Kobra, siamo riusciti a soddisfare i requisiti dell'intera lobby utilizzando solo quattro altoparlanti Kobra-KK52.”

Colin Quek, president of Loud Technologies Asia and project supervisor

distributor       LoudTech 

 

CONCERT Diversity Tour all'O2 Arena                        K-array logo
location Londra, UK

diversity-on-tour

installation description

  • Un sistema Firenze è arrivato all’O2 come una delle dieci date del tour dei Diversity, la famosa troupe di ballerini di strada britannici, organizzata da Production North e con la fornitura tecnica di Audiotech Services (audio e rigging).
  • È stato usato per tutta la durata del tour nei palazzetti, portato in arene come l’SSE Hydro di Glasgow, il Motorpoint di Nottingham, la Manchester Arena, il Barclaycard di Birmingham.
  • All’O2 il sistema audio ha dato prova dei benefici di risparmio sia di costi che di tempi, impiegando soli 10 minuti per lo scarico e 10 minuti per montaggio, senza la necessità di creare curvature ma appendendo un array perfettamente dritto.
  • Il sistema comprendeva per lato nove unità KH8 con l’aggiunta di side fill composti ciascuno da due Firenze-KH7 che montano quattro coassiali da 12 pollici con tromba orientabile.
  • Sul palco, due side prevedevano l’uso dei sistemi portatili Pinnacle-KR802, mentre come front fill poggiavano sul bordo del palco otto Mugello-KH2. Dodici subwoofer Firenze-KS8 posati sul pavimento fornivano le basse frequenze per tutto il palazzetto.
  • All’O2 i palchi più alti arano interdetti al pubblico, ma se fosse stata in funzione l’intero palazzetto, comprese i palchi più in alto, ci sarebbero voluti solo tre unità KH8 in più per lato.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica45 Line1 Prodotti Scheda Tecnica44 Line1 Prodotti Scheda Tecnica46 Line1 Prodotti Scheda Tecnica37 Line1 Prodotti Scheda Tecnica33


feedback

“L’ultima volta che ho mixato all’O2 avevo installato diciotto unità speaker per lato. Questo impianto da tour nei palazzetti occupa meno di qualsiasi altro sistema. Suona bene come tutti gli altri che ho scelto di utilizzare nel corso della mia carriera. Inoltre, grazie al design del box così poco profondo, la risposta all’impulso è istantanea e c’è un’ampia definizione delle medio-alte. Si riesce a percepire tutto.

In passato quando si utilizzavano grandi sorgenti puntiformi fu una dura prova passare ad utilizzare i line array, ma le persone imparano e accettarono quel cambiamento. Adesso sembra quasi che questo sia il prossimo scalino da affrontare nell’evoluzione dei sistemi audio.”

Christian Lewis, Diversity FOH fonico

distributor       2bHeardLOGO 

 

Auditorium Dynamo Camp Sala Conferenza                  K-array logo
location Pistoiese, Italia

portable-speakers-conference-room-audio-system

installation description

  • Un luogo di terapia ricreativa, appositamente strutturato per ospitare un’ampia gamma di attività divertenti ai bambini malati.
  • Hanno richiesta una sistema audio in grado di essere trasferito nelle varie aree del grande campus, eg., la mensa, la palestra o anche fuori.
  • Hanno fatto la prima installazione nella sala conferenze dove il soffitto aggravava il riverbero e non aveva assolutamente alcun trattamento acustico. Con più di 6 volte di tempo di riverbero, l’intelligibilità era così scarsa che era difficile capirsi quando si parlava.
  • Il miglior sistema audio per la sala conferenze, in questi casi, è quello di evitare l’invio di un suono verso il soffitto e per questo motivo gli elementi in linea PAT sono stati scelti.
  • Il team ha deciso per un sistema di altoparlanti ibrido combinando il Pinnacle-KR102 ed il Pinnacle-KR102 che significa un subwoofer autoalimentato Thunder-KMT12 per lato che guida due altoparlanti Kobra-KK102 per lato.
  • Il piccolo altoparlante portatile subwoofer da 12” ha abbastanza potenza per guidare l’impianto audio ed è ideale per parlare.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica9 Line1 Prodotti Scheda Tecnica16


feedback

“Quando abbiamo acceso il sistema davanti ai clienti e abbiamo iniziato a parlare al microfono, non potevamo credere che le parole fossero così chiare. Dopo aver ridotto fortemente i riflessi dal soffitto, l’ascolto dell’organo è stato finalmente un piacere.”

Maurizio Carresi, integratore

distributor       logo exhibo1 

 

theatre icon Iron Fairies Nightclub                           K-array logo
location Centrale, Hong Kong

system-installation-bar-hong-kong

installation description

  • Bar sotterraneo lo ha trasformato in un club con i migliori DJ di Hong Kong e concerti dal vivo.
  • Interno originale disegnato da famoso australiano Ashley Sutton che ha ricreato una fonderia vittoriana completato da 10.000 farfalle conservate, sospese dal soffitto per completare la scenografia.
  • L'impianto sonoro originale era destinato per riprodurre principalmente morbida musica lounge ma con il cambiamento dello scopo ha richiesto un nuovo impianto K-array per fornire elevate pressioni sonore a breve distanza necessarie per DJ e performance live.
  • Gli impianti devono essere discreti per armonizzarsi con l'arredamento, ma devono pur sempre fornire la pressione sonora necessaria per far muovere chi è sulla pista da ballo e nello stesso tempo mantenere l'intelligibilità necessaria per fornire il sofisticato sottofondo che ci si aspetta in un raffinato ambiente ricettivo.
  • È costituita da un impianto principale L-R con Axle-KR802 per lato.
  • Due Dragon-KX12 rinforzano i livelli audio sul lato sinistro e destro della stanza mentre sei monitor a cuneo a basso profilo Turtle-KRM33P tutti alimentati da un ampli quadruplo Kommander-KA84 fungono da fill passivi per ognuno dei sei privée.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica39 Line1 Prodotti Scheda Tecnica28 Line1 Prodotti Scheda Tecnica6 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax1


feedback

“La soluzione KRX802 ci ha permesso di montare orizzontalmente tutti i sei diffusori compatti KX12. I due subwoofer attivi da 18 pollici sono stati facilmente nascosti sotto le pedane che portano ai privée. Questi array orizzontali poco invasivi sono in grado di riempire lo spazio di Iron Fairies con una copertura potente e uniforme. La discrezione dei nostri diffusori è stata veramente determinante per il successo di questa installazione. Non solo i proprietari sono incredibilmente soddisfatti dei risultati, ma hanno anche ordinato altri sistemi K-array per locali che hanno problemi estetici simili.”

Marc Vincent, K-array Sales Director - APAC and project manager

 

 

Auditorium Salone dei 500                           K-array logo
location Firenze, Italia

column-array-speakers-portable-line-array

installation description

  • Costruito originariamente durante il Rinascimento, il famoso salone misura 54 metri di lunghezza, i 23 di larghezza e i 18 di altezza.
  • Salone più grande più importante in termini di valore artistico e storico della città.
  • Ospita i rappresentanti del governo, conferenza stampa, eventi governale, aziendale e privati.
  • I proprietari hanno avuto la necessità di un sistema audio fisso che fosse in grado di adeguarsi alle più disparate esigenze.
  • L'installazione audio richiede la copertura ottimale pur mantenendo il minor impatto visivo possibile e deve confrontarsi con la sfida più grande: la riverberazione della sala.
  • Le grandi pareti affrescate i e la mancanza di un trattamento acustico specifico creno forti riflessioni del suono.
  • Per evitare le conseguenti riflessioni che creano un suono rimbombante danneggiano notevolmente l'intelligibilità all'interno della stanza, line-array composto da Kobra e da subwoofer Thunder.
  • Due colonne da 3 metri sono stati installati su ogni lato del palco. Questa configurazione non solo riduce di gran lunga il riverbero, ma copre efficacemente l'intero salone nonostante i suoi 50 metri di lunghezza.
  • E per il monitoraggio adeguato per oratori ospiti o esecutori sul palco, sono stati installati verticalmente due sistemi aggiuntivi Kobra dietro il sistema principale.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica8 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax2


feedback

“Tutte le parti sono rimaste molto soddisfatte dell'installazione e gli array in colonna sono la configurazione perfetta per questo salone. I Kobra soddisfano tutti i requisiti necessari per rendere l'installazione un successo!””

Daniele Mochi, project consultant

 

CONCERT L'Opera Prince Igor 
K-array logo
location Astrakhan, Russa

open-air-opera-kremlin-point-source

installation description

  • All'aperto nella la piazza centrale del Kremlin.
  • il Teatro di Stato di Astrakhan dell'Opera e del Balletto ha eseguito la famosa opera “Il principe Igor” di Alexander Borodin.
  • Un pubblico di oltre 5.000 persone.
  • L'orchestra è stata assemblata su una piattaforma temporanea di 40 x 20 m.
  • L'impianto principale era composto da due line array Dragon e 4 subwoofer Thunder.
  • Come linee di ritardo sono stati usati due impianti portabili Pinnacle-KR802 e come front fill sono stati utilizzati due impianti Pinnacle-KR102.
  • La copertura era completamente omogenea di tutta la zona delle sedute.

audio solution

dragon thunder pinnacle102 pinnacle802


feedback

“La qualità del suono ha superato tutte le nostre aspettative. K-array ha fornito un suono cristallino e naturale, pur essendo compatto e quasi invisibile! Una delle nostre principali preoccupazioni era assicurare che il pubblico sentisse veramente le voci dei cantanti, il coro e gli strumenti dell'orchestra come se fossero in un teatro senza alcun rinforzo sonoro e gli impianti K-array hanno fatto molto di più che aiutarci a raggiungere questo obiettivo!”

Vadim Scherbakov, Mixart Director - South and project chief sound engineer


distributor

Screen Shot 2017-12-13 at 14.56.35 

 

theatre icon Teatro Unisinos                           K-array logo
location São Leopoldo, Brazil

theater audio line array brazil

installation description

  • La Unisnos University è una prestigiosa istituzione privata con un'orchestra studentesca di talento.
  • Il direttore Evandro Matté e un team di ingegneri esperti hanno personalizzato il progetto acustico per il nuovo teatro dell'università.
  • La sala polifunzionale può ospitare 550 persone e ospiterà anche lezioni e seminari.
  • Matté aveva l'esigenza di un impianto potente per l'orchestra, ma con elevata intelligibilità del parlato per le altre applicazioni.
  • Indipendentemente dall'applicazione, l'invisibilità era un must.
  • Il team ha creato un sistema discreto composto da line array Python.
  • L'impianto risulta invisibile nonostante sia in bella vista e fornisce una copertura uniforme in tutto l'ambiente.

audio solution

python pythonKP52 thunder-kmt18p kommander-ka84 kommander-ka24


feedback

“La sfida principale era l'esigenza che nessun diffusore fosse nella linea visuale del pubblico. Il Python di K-array ha la compattezza di cui avevamo bisogno, ma senza compromessi sul suono. Non avevo dubbi che fosse la soluzione perfetta.”

Alexandre Ostrosky, project manager

distributor       goboslogo 

 

World Map PORTUGAL-01

Avitel Group è stato scelto come distributore esclusivo da K-array.

Nel mercato dal 1988, il Gruppo Avitel conta sull'esperienza del suo fondatore, Vitor Alves Luís. Tecnico esperto che ha iniziato la sua carriera nel 1972, Alves Luìs si è dedicato alla produzione di attrezzature per uso professionale, ossia amplificatori per PA, dimmer, unità di alimentazione e controllo touch-panel per luci e mixer.

Dal 1978 vanta un'enorme esperienza nell'audio dalla vendita dei dispositivi al loro assemblaggio, installazione e assistenza e ha creato e registrato il marchio Avitel, che infine è diventato un riferimento nella sua area.

Gli obiettivi principali di Avitel Group sono la distribuzione, la consulenza il project design e le installazioni nel campo dei dispositivi audio professionali e system integration, contribuendo a progettare teatri, sale di circoli sociali, locali musicali, hotel, spazi multifunzionali, emittenti TV e applicazioni per spazi sportivi.

Per perseguire l'obiettivo di fornire una gamma completa, affidabile e diversificata di prodotti e servizi audio-visivi in Portogallo Avitel dispone di due uffici, uno a Lisbona e uno ad Aveleda (vicino Oporto) entrambi con staff di vendita e tecnico.

 

“Alves Luìs afferma “Lavorare con un marchio così innovativo come K-array ci apre un intero nuovo capitolo di soluzioni all'avanguardia che cerchiamo costantemente di offrire ai nostri clienti.

 

“Senza dubbio, siamo orgogliosi di iniziare la nostra collaborazione con questa azienda così originale. Siamo convinti che lavoreremo insieme su grandi progetti che aiuteranno noi e il marchio a crescere ancora di più.”