Event productions Wolfgang Buttress' Reverie at Oliver Spencer Store K-array logo
location London, UK

wolfgang-buttress-oliver-spencer-1

photo credit: Kevin Luckhurst

installation description

  • Oliver Spencer è uno dei più famosi stilisti di moda maschile del Regno Unito con un profondo impegno per la sostenibilità.
  • Spencer ha collaborato con l'artista di risonanza mondiale Wolfgang Buttress, creatore del famoso The Hive nei Kew Gardens, per ideare Reverie, un'esperienza immersiva multisensoriale nella boutique principale di Spencer a Soho, Londra.
  • È composto da due sedili contrapposti in legno circondati da veri fiori selvatici, i preferiti delle api. Il soffitto è adornato di specchi, mentre una fragranza curata da Haeckels suggerisce flora e cera d'api.
  • Il design incorpora un intricato paesaggio sonoro di suoni di campagna realizzato da una soluzione audio K-array praticamente invisibile.
  • Avevamo bisogno di diffusori da collocare nel modo più discreto possibile, ma che comunque garantissero prestazioni altamente professionali” spiega Paulie Roche, Senior Audiovisual Engineer di Hoare Lea, la principale società di consulenza con sede nel Regno Unito che ha progettato e installato la soluzione audio di Reverie. “L'aspetto visivo è così importante in Reverie, che avevamo bisogno di qualcosa con una forma fisica estremamente ridotta”.
  • La soluzione consiste di 12 elementi line array ultra-miniaturizzati Lyzard-KZ12, difficili da individuare, immersi nella fauna per simulare le frequenze alte del cinguettio degli uccelli e il frinire dei grilli.
  • Due subwoofer Rumble-KU44 sono installati sotto i sedili per aumentare la percezione della gamma bassa nel riprodurre il ronzio e il rimbombo delle api.
  • Ora che Reverie è stato aperto, i visitatori del negozio Oliver Spencer lo vivono quotidianamente.
  • “È eccitante far parte di un progetto così importante con molti artisti di alto calibro", afferma Stefano Zaccaria, VP Sales & Marketing di K-array. "Rafforza la nostra convinzione che le nostre soluzioni audio non siano solo altoparlanti, ma elementi di design perfetti per architetti e designer".

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica67 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax2 Line1 Prodotti Scheda Tecnica


feedback

“Siamo molto orgogliosi dell'installazione. I clienti si siedono e chiudono gli occhi - al momento del lancio sembrava il gioco delle sedie, perché tutti volevano provarla. 2B Heard ha fornito dei diffusori K-array esclusivi che possono adattarsi ad un luogo speciale per un progetto davvero unico. Certamente continueremo a consigliarli nel futuro”.

Paulie Roche, Senior Audiovisual Engineer di Hoare Lea

distributor       2bHeardLOGO 

 

Corporate educational institutions The Economist Innovation Summit Series K-array logo
location Chicago and Boston, US

the-economist-corporate-summit-audio

installation description

  • CP Communications è un fornitore di soluzioni per eventi live, emittenza e produzioni di eventi negli Stati Uniti. Come parte dei loro sforzi per espandere ulteriormente nelle produzioni, CP ha recentemente realizzato una partnership con il cliente The Economist, per offrire pacchetti AV completi per i loro eventi aziendali.
  • Autorevole settimanale in formato rivista su notizie internazionali, politica, economia, finanza, scienza e tecnologia, The Economist ha ingaggiato CP per i componenti audio e video per laeloro Innovation Summit Series tenutesi presso il Westin Hotel di Chicago e al Meridian Hotel di Boston.
  • Per l'ascolto chiaro dei 150 partecipanti nella sala da ballo di entrambi gli hotel, come impianto principale è stato utilizzato un sistema portatile Pinnacle-KR202. Inoltre diversi altoparlanti flessibili Anakonda-KAN200, alimentati da un amplificatore Kommander-KA24, sono stati utilizzati come front-fill sul bordo del palco.
  • Kurt Heitmann, CEO of CP Communications, was very impressed with the system setup: “The K-array system is by far the best-sounding PA we have ever heard! We couldn’t believe how well it integrated with the stage and backdrop and were astounded by its shear clarity for a practically invisible system.”
  • Kurt Heitmann, CEO di CP Communications, è rimasto molto impressionato dall'impostazione del sistema: “Il sistema K-array è di gran lunga l'audio migliore che abbia mai ascoltato! Non potevamo credere quanto fosse ben integrato sia con il palcoscenico che con il fondale e siamo rimasti sbalorditi dalla sua chiarezza esemplare per un impianto praticamente invisibile”.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica 2 Line1 Prodotti Scheda Tecnica


feedback

“È stato molto intuitivo e facile da configurare. È esattamente ciò di cui ho bisogno per poter offrire un suono nuovo e il cliente ne è impressionato, quindi posso quindi concentrarmi su altre aree della configurazione e dell'evento.”

Aaron Segarra, direttore di produzione per entrambi gli eventi

distributor       K-array America 

 

Houses of worship new St. Thomas More Parish K-array logo
location Melbourne, Australia

st thomas more 1

installation description

  • St. Thomas More è una chiesa cattolica sul Monte Eliza, un sobborgo della punta meridionale della Melbourne metropolitana.
  • Con una capienza di circa 150 persone, l'ampio auditorium ospita i parrocchiani più volte la settimana, con grande affluenza domenicale.
  • Carl Pellegrino of Reflections AV è stato contattato da St Thomas More con un breve riassunto: porta il sistema audio e video "ingombrante" della chiesa ad un buon livello.
  • In mancanza di attrezzature aggiornate, la chiesa richiedeva un profondo rinnovamento del suo impianto AV per offrire servizi migliori a quanti frequentano i suoi locali.
  • L'ambiente ha posto una sfida acustica per produrre un audio chiaro e intelligibile senza innescare un riverbero eccessivo provocato dalle finestre di vetro e dal muro in mattoni.
  • Con l'aiuto del NAS Projects Team, Carl ha progettato l'aggiornamento audio ideale per la chiesa: un paio di line array Kobra-KK52, insieme al subwoofer Rumble-KU26 per le frequenze basse, forniscono il PA principale. Questi elementi sono alimentati da un singolo amplificatore Kommander-KA24.
  • Le finiture cromatiche personalizzate hanno reso l'impianto K-array una soluzione ideale per l’auditorium di St Thomas More, poiché la direzione era stata chiara chiedendo un impianto che non attirasse molta attenzione o fosse un'orrenda “scatola nera sul muro”.
  • Come si auspicava il cliente, la nuova installazione presso St Thomas More è convenientemente discreta e copre in modo omogeneo ogni posto dell'auditorium con un suono intelligibile.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica14 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax1 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax1


feedback

“Gli altoparlanti, le staffe e i subwoofer K-array sono stati scelti dalla chiesa per richiamare il colore dei loro mattoni e si abbinano splendidamente. È un design davvero compatto e pulito. Quando le persone entrano non comprendono da dove provenga il suono”.

Carl Pellegrino, System Designer di Reflections AV

distributor       NAS-logo black-trans rgb 768 

 

theatre icon Thessaloniki Concert Hall K-array logo
location Thessaloniki, Greece

dscf4652

installation description

  • K-array ha nominato Asproulis Experience come distributore esclusivo in Grecia e sta già mettendo in pratica le sue affermazioni e la sua prima installazione di K-array è stata completata a marzo presso la Thessaloniki Concert Hall.
  • La società di produzione D: Tek aveva bisogno di un suono potente con lunga gittata per coprire in modo uniforme l'intera area del pubblico della grande sala, in particolare per Stranger in Paradise di Mario Frangoulis, accompagnato dall'Orchestra Sinfonica di Salonicco diretta da Luke Karytinos.
  • D:Tek e K-array hanno subito avuto il via libera dopo aver dimostrato un impianto K-array nel teatro al fonico di Fragoulis, Dimitris Bourboulis.
  • L'impianto comprende 8 elementi Kayman-KY102 per il fronte LCR. I 4 subwoofer Thunder-KMT218 dell'impianto L-R sono a terra e un amplificatore Kommander-KA84 è utilizzato per pilotare l'array della linea centrale.
  • Un sistema portatile Pinnacle-KR402 è utilizzato per i side-fill sul palco e il front-fill è realizzato con 4 diffusori Python-KP52 da mezzo metro, alimentati da un amplificatore Kommander-KA24.
  • È stato uno sforzo di produzione ampio e dettagliato che doveva essere eseguito con poco tempo a disposizione durante le prove, pertanto D: Tek ha utilizzato l'intuitivo programma K-framework per regolare e ottimizzare l'intero impianto in appena un'ora.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica20 Line1 Prodotti Scheda Tecnica30 Line1 Prodotti Scheda Tecnica84x1 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax4 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax1 Line1 Prodotti Scheda Tecnica51

 

distributor       Greece logo 

 

World Map Grecia-01

K-array ha ampliato la sua rete di distributori mondiali nominando Asproulis Experience distributore esclusivo in Grecia.

Con sede a Salonicco, Asproulis Experience è un'azienda specializzata in misure acustiche, service e installazioni. Mr. Christos Asproulis, che vanta 40 anni di attività nel settore del suono e dell'illuminazione, ha costituito l'azienda a novembre 2017 e la sua priorità lavorativa è stata di collaborare con K-array.

“Ha spiegato Asproulis “Dal primo giorno ho cercato di lavorare con K-array e diventare il loro punto di riferimento in Grecia. Il design unico e il suono di qualità di K-array non possono essere messi in discussione da nessuno”.

“Il nostro obiettivo è offrire soluzioni di alto livello ed effettuare installazioni in tutto il territorio greco. Grazie agli stretti rapporti con la nostra vasta rete di rivenditori, saremo in grado di fornire K-array in ogni parte del paese”.

 

Restaurant TAO Downtown K-array logo
location New York, US

tao-downtown-lounge-sound-system

installation description

  • Il TAO GROUP è un'azienda leader la cui attività si incentra su ristorazione e vita notturna, che progetta, possiede e gestisce diversi dei più importanti locali di intrattenimento per degustazione, ristorazione e vita notturna negli Stati Uniti.
  • Progettato dal Rockwell Group e posizionato nel cuore del quartiere Chelsea a New York, il TAO Downtown si sviluppa come ristorante sotterraneo in discesa a più livelli.
  • Anthem Sound Stage and Lighting ha accettato la sfida di fornire un impianto che risolvesse le numerose richieste diestetica, prestazioni, affidabilità sotto stress continuo e naturalmente qualità.
  • Per l'area principale di ristoro sono stati scelti sei elementi line array Python-KP102 con driver a cono da 3”, otto Python-KP52 line array da mezza metro, quattro subwoofer passivi da 12” Thunder-KMT12P, infine due sub da 21” Thunder-KMT21, uno attivo e uno passivo, sono stati installati in modo discreto nella stanza, pilotati da un amplificatore 4 canali da 2000 Watt Kommander-KA84.
  • Nel sushi bar sono stati installati quattro elementi line array Python-KP52 da mezzo metro, pilotati da un ampli Kommander-KA84.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnicax6 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax4 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax8 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 2 Line1 Prodotti Scheda Tecnica47


feedback

“Ciò che è inaspettato è che quando abbiamo acceso l'impianto, abbiamo ottenuto una copertura praticamente impensabile sia in campo ravvicinato che distante, con una pressione inconcepibile per un diffusore di questa dimensione. Quando si ascolta direttamente sotto il diffusore, anche allora è impeccabile. Il suono è pieno, potente, articolato, non affaticante e senza un punto morto in nessun delle due area. L'impianto è semplicemente meraviglioso e insuperabile per questo tipo di ambienti. I proprietari sono rimasti stupiti e increduli del risultato finale.”

Joseph Lodi, fondatore e System Designer di Anthem

distributor       K-array America 

 

CONCERT Primo Maggio Music Festival K-array logo
location Rome, Italy

main-pa-rome-music-festival

installation description

  • Il concerto del Primo Maggio è un festival musicale italiano che dura un giorno, organizzato ogni anno il primo maggio per celebrare la festa del lavoro.
  • Ambientato in Piazza San Giovanni a Roma e trasmesso in diretta dalla RAI, questo popolare evento nazionale è definito Concertone per la durata della maratona musicale che inizia nel pomeriggio e finisce a notte fonda con una notevole rotazione di artisti e grande partecipazione di pubblico.
  • Per la 28^ edizione gli stage manager Toni Soddu e Alessio Martino di ALTO Stage Management hanno scelto totalmente le soluzioni K-array per fornire un suono di alta qualità per le oltre 50 esibizioni, tra cui l'artista internazionale Fat Boy Slim, con 500.000 persone presenti, nonostante il tempo sfavorevole – questa edizione ha avuto meno partecipanti proprio per l'incertezza del tempo e il freddo.
  • Klaus Hausherr, product specialist e system designer di K-array, insieme a Roberto Marchesi del distributore Exhibo, hanno progettato un impianto principale potente e versatile utilizzando 24 elementi line array Firenze-KH8 con Slim Array Technology e Electronic Beam Steering, abbinati a 16 subwoofer Firenze-KS8.
  • Come front-fill sono stati scelti 6 line array Mugello-KH3 mentre la linea di ritardo è stata realizzata con 4 Firenze-KH7 e le linee di ritardo laterali con 10 elementi Mugello-KH2 per ciascun lato.
  • 6 Mugello-KH3 line arrays were used as front fill while the delay line was made with 4 Firenze-KH7 and the lateral delay lines made up of 10 Mugello-KH2 loudspeakers on each side.
  • Il monitoraggio side-fill sul palco è stato realizzato con 6 Mugello-KH5 abbinati a 4 subwoofer Mugello-KS5. Quattro potenti spie da palco Mastiff-KM312 e 14 Mastiff-KM112 sono state scelte per il monitoraggio a terra e il drum-fill è stato realizzato con 2 subwoofer Thunder-KMT21 e 2 elementi Dragon-KX12.
  • Come monitor near-field per i tecnici del suono FOH, che avevano due mixer per i palchi A e B, sono stati usati due set di sistemi portatili Axle-KRX202.
  • I fonici del concerto, tra cui i residenti FOH Davide Linzi e Simone Squillario, e il Sound Manager da rental ABC, Marco Lecci, sono rimasti colpiti dalla copertura e dall'uniformità dell'impianto. E la potenza dell'impianto era evidente, raggiungendo un LAeq di 106 SPL nella regia FOH.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica64 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 7 Line1 Prodotti Scheda Tecnica65 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 8 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 4 Line1 Prodotti Scheda Tecnica49
Prodotti Scheda Tecnica 18 Line1 Prodotti Scheda Tecnica58 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 4 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 2 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 2 Line1 Prodotti Scheda Tecnica 2


feedback

“Nei festival musicali generalmente è difficile trovare un impianto di qualità audio che soddisfi tutti gli artisti e le loro esibizioni con generi musicali diversi. Ma al Concertone, grazie alla versatilità e alla potenza dell'impianto Firenze, siamo stati in grado di soddisfare le esigenze di tutti. L'impianto non solo suonava alla grande, ma era anche bello!”

Stage Manager Toni Soddu

distributor       logo exhibo1 

 

Theme parks Rixios Land of Legends Resort K-array logo
location Antalya, Turkey

the-land-of-legends-genel-sound-system

installation description

  • Il resort Land of Legends è una joint venture tra Rixos Hotels e le specialista creativo di fama mondiale Dragone e ospita un parco a tema, un parco acquatico, un hotel, un viale dedicato allo shopping e una selezione di ristoranti.
  • A differenza dal classico parco a tema, lo show Dragone è una performance in movimento non contenuta in uno spazio teatrale ma che si svolge in tutta la proprietà, iniziando da una parata in barca lungo il percorso la strada per concludersi al gate con un gran finale.
  • Il sound designer Corrado Campanelli ha affrontato molte sfide durante il processo di progettazione perché c'erano molte aree da coprire e molti vincoli di tempo per essere pienamente operativi per l'apertura. Ciononostante il suo intento era di ottenere una grande qualità e realizzare un impianto versatile.
  • Nella zona del canale, lunga un chilometro e mezzo, è stata utilizzata una combinazione di diffusori Python-KP102 e subwoofer Thunder-KMT12 per la sfilata di barche a forma di strumenti musicali. Ognuno aveva a bordo un impianto due Python e un Thunder per riprodurre il suono suoni degli strumenti.
  • Le zone e il routing del segnale sono gestiti da un QSC Q-SYS 500i DSP, la sincronizzazione fra gli impianti è ottenute tramite un timecode wireless e il trasporto audio è tramite rete in fibra ottica, con ciascun diffusore controllabile individualmente tramite K-Dante.
  • Sugli edifici che costeggiano il canale sono stati installati 118 altoparlanti beam Python-KP102 e 63 subwoofer Thunder-KMT18.
  • Per lo spettacolo dei delfini del resort sono stati installati 16 elementi line array Mugello-KH2, sei subwoofer Mugello-KS5 e 10 elementi line array Dragon-KX12. L'amplificazione dei diffusori passivi è curata da un potente K-ommander-KA84.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica160 Line1 Prodotti Scheda Tecnica25 Line1 Prodotti Scheda Tecnica Line1 Prodotti Scheda Tecnica16 Line1 Prodotti Scheda Tecnica59 Line1 Prodotti Scheda Tecnicax10 Line1 Prodotti Scheda Tecnica47


feedback

“Sono rimasto molto colpito dalla versatilità degli impianti e dal rapporto tra dimensioni e potenza. Con questa informazione in mente la scelta è sembrata facile per aumentare l'impianto audio e aggiungere ulteriori prodotti K-array per il nuovo palco. I prodotti K-array sono andati oltre le mie aspettative, sono rimasto impressionato dall'assistenza e dal servizio clienti. Dopo aver usato i prodotti di The Land of Legends, ho usato i loro prodotti anche in altri progetti.”

Sound designer Corrado Campanelli

distributor       lotuslogo 

 

CONCERT Festival dei Due Mondi K-array logo
location Spoleto, Italy

spoleto2017 014

installation description

  • L'edizione del 2017 del Festival dei Due Mondi a Spoleto, in Italia, è stata quella del 60° anniversario e nel corso di 17 giorni ha visto esibizioni artistiche di Fiorella Mannoia, Roberto Bolle, Roberto Saviano, Henrik Schwarz, Alessandro Preziosi e un gran finale dall'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini diretta dal M° Riccardo Muti.
  • Quest'anno il direttore del festival, Giorgio Ferrara, ha voluto un'alternativa ai diffosori ingombranti e squadrati degli anni passati per evitare di sminuire il bellissimo sfondo e la grazia artistica della line-up di stelle.
  • Per fornire l'audio che potesse soddisfare le esigenze del cliente, Arcadia Services pertanto scelto l'impianto K-array Firenze.
  • 6 diffusori Firenze-KH7 per lato combinati con 6 sub Mugello-KS5 impilati in una configurazione ad arco sono stati integrati nel setup.
  • Per il front-fill sono stati impiegati 8 sistemi Pinnacle-KP102 e un Pinnacle-KR802 come sistema di ritardo.
  • Lo staff audio che è rimasto molto colpito, era composto dal fonico residente, Enrico Porcelli, dal direttore tecnico Beppe Andolina e dal presidente di Arcadia, Riccardo Garbuio.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica m3 Line1 Prodotti Scheda Tecnica59 Line1 Prodotti Scheda Tecnica m Line1 Prodotti Scheda Tecnica m2


feedback

“La decisione che ho preso nel proporre questo impianto è stato il colpo vincente. L'impianto Firenze si è comportato in modo sorprendente!”

Presidente Riccardo Garbuio, Arcadia

distributor       logo exhibo1 

 

CONCERT Hammock Festival K-array logo
location Valdres, Norway

k-array music festival norway

installation description

  • L’Hammock Festival dura due giorni e propone svariati generi musicali, come pop, rock, folk, rap e reggae. La particolarità di questo festival è che nel parco dove ha luogo, il Gamlestølen di Valdres in Norvegia, non solo i partecipanti possono accamparsi all’interno di tende ma possono farlo anche sospendendo delle amache sugli alberi.
  • I nove DJ set del festival hanno avuto luogo in The Fusebox, il nome dato al palco principale in una tenda di 21 x 9 metri.
  • Gli organizzatori del festival si sono rivolti a Dinbestefest.no per progettare e installare sia l’impianto luci sia l’audio a soli cinque mesi dall’evento ed è per questo che hanno dovuto mettersi velocamente in contatto con distributore First Audio per mettere in scena un nuovo sistema della serie Mugello, composto da due cluster con due speaker KH5 per lato appaiati a sei subwoofer KS5 – la prima volta in assoluto in Norvegia.
  • Per il monitoraggio dei DJ, è stato installato un sistema KRX402, di modo da dare agli artisti tutto il suono di cui avevano bisogno anche durante l’uso completo del sistema KH5.

audio solution

Prodotti Scheda Tecnica58 Line1 Prodotti Scheda Tecnica59 Line1 Prodotti Scheda Tecnica54


feedback

"I sistemi di K-array impiegati in questo festival sono stati facili da utilizzare, hanno fornito molta più potenza del necessario e allo stesso tempo sono esteticamente belli e molto semplici da installare. Per tutti questi motivi, non potevamo chiedere di meglio per The Fusebox."

Mads Gudem Christensen, Dinbestefest.no

distributor       firstaudiologo2