In Norvegia, K-array sbaraglia la concorrenza

 Sekkefabrikken

 

Per svariati anni dalla sua apertura, nel 1892, la Christiania Portland Cementfabrik è stata l’unica fabbrica di cemento della Norvegia, appoggiata dalla Sekkefabrikken, designata alla realizzazione di sacchi per il contenimento del cemento. Una volta che la fabbrica di cemento ha chiuso i battenti nel 1989, dopo oltre 100 anni di attività, la Sekkefabrikken si è tramutata in teatro e sala concerti a servizio della comunità.

 

Nel 2012 è stato acquistato il primo sistema K-array, un KR402, che ha contrassegnato gli eventi svoltisi nei due anni successivi, fornendo ottimi risultati. In seguito, i responsabili della Sekkefabrikken hanno deciso di rinnovare l’attrezzatura tecnica del palco principale, tramite un concorso per l’installazione indetto dalle autorità locali.

 

Sekkefabrikken_03

 

Dopo un periodo di approfondite considerazioni, contrassegnato anche dalla forte concorrenza con marchi rivali quali Meyer Sound, L-Acoustics, Nexo ed Electro Voice, la scelta finale è ricaduta sui nuovi KH2 e KS5, facenti parte della Serie Concerti e Grandi Eventi di K-array.

 

Grazie al nuovo software FIRmaker e ai filtri FIR nel DSP interno, il sistema è in grado di garantire una copertura eccezionale, azione impossibile con un impianto line array tradizionale.

 

 sekkefabrikken 05

 

Nonostante la struttura sia caratterizzata da una conformazione davvero particolare, il suono risulta ben bilanciato e distribuito in maniera uniforme. Inoltre, la grande potenza del KS5 emette suoni a bassa frequenza su tutta l’area nella quale si trova il pubblico, che può accogliere fino a 850-1000 persone. Sono presenti anche due speaker KP102, installati su ogni parete del soppalco come side fill, sei metri di KAN200 come front fill e un totale di sei KF12 usati come monitor, tutti alimentati da amplificatori KA24 e KA84.

 

"Tre anni fa, appena arrivati i sistemi KR402, ci siamo subito innamorati della loro leggerezza e potenza. Questo è il motivo per cui, fra i marchi in competizione, abbiamo scelto un nuovo sistema firmato K-array. Il nuovo impianto ha davvero superato tutte le nostre aspettative, specialmente per la straordinaria copertura. Non potremmo essere più soddisfatti di così!"

Thorstein Horne, direttore amministrativo di Sekkefabrikken