Massima qualità audio e minimo impatto visivo al Telfair Museums

K-array for Historic Museum in Savannah2 GA

 

Il museo d’arte Telfair, la più antica istituzione pubblica del sud-est degli Stati Uniti, da oltre un secolo è parte integrante di Savannah e del panorama sociale della Georgia.

 

Dall’apertura al pubblico nel 1880, quando il museo era ancora un palazzo a conduzione familiare appena ristrutturato, il Telfair è divenuto presto un istituto culturale che vanta: tre distinti edifici, particolarmente significativi dal punto di vista architettonico; una collezione permanente di circa 4000 opere d’arte americane ed europee, risalenti principalmente al periodo che va dal XVIII al XXI secolo; un programma che comprende piani di studi educativi, progetti per la sensibilizzazione della comunità e mostre entusiasmanti.

 

Alla Michael Gaster + Associates, società locale che si occupa di consulenza e installazione di impianti Audio Video, è stata recentemente avanzata la richiesta di aggiornare il sistema audiovisivo della galleria del museo. In particolare, serviva un nuovo impianto audio che migliorasse l’intelligibilità nella galleria, area caratterizzata da un notevole riverbero. Era inoltre necessario migliorare la qualità audio riducendo al minimo l’impatto visivo del sistema sull'ambiente circostante. Dopo diverse installazioni di successo con K-array, MG+A ha scelto nuovamente il marchio italiano per rispondere alle molteplici sfide lanciate dal museo.

 

phoca thumb l new speaker system
phoca thumb l kk52 kobra loudspeakers

 

Il progetto ha previsto l’utilizzo dei diffusori Kobra KK52 abbinati al subwoofer KKS50, per il loro notevole rapporto prestazioni/dimensioni. A fronte dei loro ampi modelli di dispersione (configurabili sia in orizzontale sia in verticale), i KK52 sono riusciti a soddisfare ogni esigenza di copertura dello spazio, mentre il loro profilo sottile e i colori personalizzabili (gli speaker sono stati verniciati di modo da abbinarsi alle tinte delle pareti della galleria) hanno permesso ai clienti di montare un prodotto discreto e quasi invisibile.

 

"Lavorare in un edificio storico è sempre una sfida. Durante l’installazione, abbiamo scoperto che la struttura su cui stavamo lavorando era stata costruita intorno agli elementi che dovevamo disinstallare. Abbiamo dovuto chiamare il carpentiere del museo per poter aggiornare l’installazione."

Michael Gaster, progettista del sistema

 

phoca thumb l telfair-museum

 

Una volta installato il sistema audio, i clienti sono rimasti estremamente soddisfatti del risultato finale:

 

"Il sistema si sposa perfettamente con gli arredi del museo e le sue prestazioni sonore sono davvero impressionanti."

Telfair Museums