K-array accoglie i distributori mondiali per l'annuale pianificazione strategica

913A0505 small

La riunione globale dei distributori di K-array (GDM) si è svolta nei giorni 25-27 ottobre presso la rinnovata K-hall a San Piero a Sieve, Italia. È stata l'occasione ideale per il produttore italiano di accogliere calorosamente i propri distributori mondiali con la tradizionale ospitalità italiana per discutere le più recenti strategie da metter in atto nel 2018, inclusi i nuovi prodotti pronti per essere presentati.

 

Sessantadue ospiti provenienti da oltre 30 nazioni hanno raggiunto la piccola città toscana nella zona del Mugello dove l'evento di due giorni è iniziato mercoledì sera. Le prime iniziative della sera di mercoledì sono state una sfida di networking e di assemblaggio di altoparlanti, seguite da una cena e una jam session con i colleghi dalle migliori attitudini musicali.

 

La sessione plenaria ha avuto inizio il giorno seguente con il tema Changing Perspective introdotto dall'astronauta e aviatore Maurizio Cheli, che ha partecipato come Mission Specialist alla missione STS-75 Tethered Satellite del 1996. Cheli ha illustrato la necessità di un cambiamento nel modo di pensare sia per i compiti scientificamente più importanti che per i piccoli, banali compiti vitali per il successo della missione spaziale. Questa interessante presentazione riassume l'importanza di una visione comune da perseguire grazie a un buon equilibrio di ruoli e responsabilità di tutta la squadra (di cui ogni componente è parte integrante e coordinata) seguendo un'attenta pianificazione, con lo sforzo continuo per migliorare anche i più piccoli dettagli e la soluzione immediata di qualsiasi problema. Questo Changing Perspective è una filosofia ampiamente condivisa e messa in atto in quasi tutti gli aspetti dell'attività di K-array sin dalla sua fondazione nel 1990.

 

“È stato fantastico", Shawn Teoh, presidente di Nextrend della Malaysia ha affermato. "Siamo davvero stati ispirati dall'astronauta e ci è piaciuto molto il suo intervento. Penso che abbia illustrato benissimo il tema di cambiare la prospettiva”.

 

Dopo un resoconto dell'andamento commerciale da parte di Alessandro Tatini, Co-Founder e President of R&D, l'agenda del giorno è entrata nella pianificazione strategica per l'anno successivo considerando le basi di marketing introdotte da Andrea Torelli, Marketing & Communications Manager, passando al focus su nuovi mercati introdotti da Stefano Zaccaria, Strategic Sales & Business Development Manager, Daniele Mochi, Project Consultant, e da Daniel Strassera, Customer Service Specialist, infine Francesco Maffei, Product Specialist, ha introdotto le prossime innovazioni e soluzioni audio.

913A0500 small

La sessione plenaria si è conclusa con le presentazioni degli ospiti di Zero55, un team fiorentino di esperti professionisti del lighting che hanno spiegato l'importanza dell'illuminazione di qualità per supportare l'audio; a questa presentazione è seguita quella interessante ed esperenziale sull'audio immersivo di Bjorn van Muster, dell'innovativa Astro Spatial Audio, con impianto audio messo a punto dal famoso fonico di K-array Klaus Hausherr.

 

Terminate le presentazioni del giorno, la serata è iniziata con una deliziosa cena toscana cordinata da Gemma Braschi, President Assistant, seguita da una cerimonia di premiazione realizzata da Nicolò Nisi, Visual Communications Designer, e documento da Fabrizio Guerrini, per ringraziare i distributori che hanno dimostrato un impegno esemplare verso il marchio e realizzzato le installazioni più interessanti dell'anno. La premiazione è stata condotta da Margaux Asteghene, PR & Advertising Specialist e da Ilaria Scotto, Sales Account Coordinator e Laura Giusti, HR Manager, dopo una breve introduzione a cura di Massimo Ferrati, Co-Founder & President of Finance.

 

I premiati di quest'anno sono stati:
Best Installation – K-array America, Oculus World Trade Center Transportation Hub
Best Large-Scale Application – Lotus Technology, Land of Legend Theme Park
Best Nightclub – Procom Middle East, White Nightclub Dubai
Most Unique Project Exhibo, D Loft Milan
Best Concert / Live Show 2B Heard, BROS Reunion Tour at O2 Arena
2017 Distributor of the Year  Procom Middle East

 

I festeggiamenti non sono finiti qui, visto che il vivace gruppo Sound Beats ha preso possesso del palco e ha coinvolto i partecipanti eseguendo diversi brani famosi, utilizzando ovviamente le originali soluzioni audio di K-array. 

 

Venerdì mattina è stato dedicato all'approfondimento dei prodotti, con più riunioni in gruppi ristretti per dare modo agli specialisti del prodotto e quelli del progetto di spiegare nel dettaglio i nuovi prodotti, rispondendo alle domande dei distributori e raccogliendo i loro feedback per perfezionare ulteriormente i prodotti prima della loro realizzazione finale. 

 

Dopo un pranzo veloce, la famiglia K-array è passata ai saluti finali e al momento delle partenze per il momento. Ma tutti hanno manifestatto la loro determinazione per incrementare ulteriormente la crescita del marchio nei rispettivi territori:  

“Il meeting è stato affascinante, ne abbiamo apprezzato ogni momento"! Anat Mazuz, Marketing Manager del distributore israeliano Protouch Ltd, afferma. "L'innovazione e la creatività dell'azienda evocano il rispetto e la curiosità, e tutto ciò ci ha veramente esaltato! K-array è veramente una famiglia unica e incredibile”.

 

L'evento è stato organizzato molto bene ed è stato un ottimo esempio della squadra di K-array in azione", Sam Nankivell, del distributore britannico 2B Heard, ha concluso. "Siamo veramente orgogliosi di lavorare con K-array e di rappresentare questa azienda nel Regno Unito”.